Stampaggio a compressione/per trasferimento

    Stampaggio a compressione

    Lo stampaggio a compressione è una tecnica indicata principalmente per lo stampaggio di termoindurenti e spesso utilizzato per la plastica rinforzata con fibra di vetro. Durante il processo il composto di stampaggio viene posizionato nell’apertura della cavità dello stampo. Questo viene chiuso, riscaldato e messo sotto pressione fino a quando il materiale non viene completamente lavorato. Normalmente viene utilizzato dell’acciaio a durezza elevata. Per gli stampi di grandi dimensioni si utilizzano normalmente degli inserti pre-temprati a durezza elevata nei punti in cui è necessaria un’alta resistenza all’usura.

    Proprietà del materiale per lo stampo
    Le principali proprietà sono:

    Resistenza all’usura
    Resistenza e durezza

    Stampaggio per trasferimento

    Lo stampaggio per trasferimento è un metodo per lo stampaggio di materiali termoindurenti ed è molto diffuso per la produzione di dispositivi elettronici come per esempio: circuiti integrati, condensatori e diodi. Durante il processo il materiale plastico viene ammorbidito con il calore e la pressione in una camera di trasferimento. Successivamente viene spinto in un stampo chiuso per l’indurimento finale per mezzo di materozze, rulli e gate. Il vantaggio principale offerto da questo metodo è rappresentato dalle accurate tolleranze dimensionali che possono essere ottenute.

    Proprietà del materiale per lo stampo

    La resina, soprattutto epossidica, tende ad aggredire lo stampo e a rimanere appiccicata a questo durante l’eiezione. Spesso è necessario un trattamento superficiale. Per evitare l’indentazione è necessaria una elevata resistenza alla compressione. Bisogna evitare grandi inserti nel materiale dello stampo perché potrebbero fornire una superficie imperfetta. A causa delle rigide tolleranze dimensionali del pezzo., gli inserti dello stampo devono presentare un’ottima stabilità dimensionale durante la produzione.

    I vari componenti dello stampo IC hanno rispettivamente vari requisiti individuali in termini di materiale dell’utensile. Ogni componente richiede un tipo di acciaio che presente proprietà adeguate. Le seguenti proprietà sono importanti:

    Resistenza all’usura
    Resistenza alla compressione
    Resistenza alla corrosione
    Pulizia
    Stabilità dimensionale durante l’utilizzo

    60%

    Corrosion resistance

    90%

    Wear resistance

    80%

    Polishability

    40%

    Toughness

    90%

    Corrosion resistance

    70%

    Wear resistance

    90%

    Polishability

    60%

    Toughness

    30%

    Corrosion resistance

    80%

    Wear resistance

    30%

    Polishability

    60%

    Toughness

    80%

    Corrosion resistance

    70%

    Wear resistance

    90%

    Polishability

    50%

    Toughness

    80%

    Resistenza alla corrosione

    80%

    Resistenza all’usura

    95%

    Lucidabilità

    60%

    Tenacità

    25%

    Abrasive wear resistance

    55%

    Adhesive wear resistance

    100%

    Ductility/edge chipping resistance

    70%

    Toughness/gross cracking resistance

    20%

    Corrosion resistance

    80%

    Wear resistance

    80%

    Polishability

    50%

    Toughness

    100%

    Corrosion resistance

    75%

    Wear resistance

    80%

    Polishability

    60%

    Toughness

    Contattaci per ulteriori informazioni
    Share it