Stampaggio a caldo

    Lo stampaggio a caldo sta diventando un processo produttivo complementare per la formatura a caldo dell’industria automobilistica. Utilizzando un fustellato riscaldato che si modella e indurisce rapidamente nello stampo, i componenti possono essere realizzati con forme più grandi, con forme più complesse e con una resistenza maggiore. Ciò permette di ridurre il numero di componenti portanti dei veicoli e quindi il peso per componente del 30-35%. Ovviamente questa lavorazione mette a dura prova l’acciaio per utensili utilizzato negli stampi. Per esempio, per garantire l’affidabilità funzionale alle temperature presenti nell’acciaio per utensili, questo deve vantare una conduttività termica e una resistenza allo snervamento a caldo eccellenti, così come tenacità e duttilità elevate. Lo stampaggio offre già numerosi vantaggi rispetto ai metodi produttivi tradizionali. Suddetti vantaggi possono essere massimizzati selezionando la tipologia di acciaio giusta. L’acciaio di Uddeholm permette di eliminare i problemi più comuni e di trasformare la produzione in un processo più continuativo, più prevedibile e con tempi di ciclo più ridotti.
    45%

    Resistenza usura a caldo

    80%

    Resistenza alla deformazione plastica

    75%

    Resistenza alla deformazione termica

    85%

    Resistenza alla scheggiatura prematura

    50%

    Macchinabilità

    30%

    Resistenza all’usura

    60%

    90%

    Tenacità

    30%

    Resistenza alla corrosione

    80%

    Resistenza all’usura

    30%

    Lucidabilità

    60%

    Tenacità

    55%

    Resistenza usura a caldo

    60%

    Resistenza alla deformazione plastica

    80%

    Resistenza alla deformazione termica

    35%

    Resistenza alla scheggiatura prematura

    60%

    Resistenza usura a caldo

    60%

    Resistenza alla deformazione plastica

    70%

    Resistenza alla deformazione termica

    40%

    Resistenza alla scheggiatura prematura

    Contattaci per ulteriori informazioni
    Share it